villaggio bio

BARBARA NAPPINI

Presidente di Slow Food Italia

Fiorentina di nascita, dal 2010 vive nella campagna della bella Valdambra, tra Valdarno di Sopra, Siena e Arezzo. Dopo anni in una multinazionale nel mondo della moda, nel 2010 si trasferisce in un casale in campagna e si appassiona alla permacultura ed in generale alle tecniche agricolturali sperimentali, si misura con l’autoproduzione e fonda l’associazione Il Grano e le Rose. Nel 2012 incontra Slow Food Colli Superiori del Valdarno e scopre “Terra Madre”: da quel momento non sarà più la stessa. In Condotta si occupa di progetti educativi e attività per adulti finché, nel 2014, col Congresso di Riva Del Garda; diventa membro del Comitato Esecutivo Toscana e del Consiglio Nazionale fino al 2018. Partecipa come delegata a Terra Madre Giovani durante Expo 2015; nel 2017 è a Chengdu, in Cina, per il Congresso internazionale; collabora con l’ufficio educazione come docente nell’ambito del progetto “Orto In Condotta”; partecipa alla progettazione ed è docente nel progetto “Pensa Che Mensa”; collabora al progetto “Ti V’olio Bene”. Per Slow Food Toscana, segue i progetti legati a CoSviG; per il percorso “Gastronomo” con fondazione ITSeat partecipa alla progettazione delle unità formative e coordina i docenti, segue e progetta il percorso del progetto “sCOOL Food” di Fondazione MPS per il quale è anche docente. È uno dei leaders del progetto Slow Food In Azione nel periodo 2019-2020.

Eletta nel Consiglio Direttivo Nazionale al Congresso di Genova il 4 luglio 2021, è attualmente la Presidente di Slow Food Italia.

Torna ai protagonisti

Con il patrocinio di

Con la partecipazione di

Main partner

PARTNER

Media Partner

Official radio